Passa ai contenuti principali

La Cultura in Casa grazie ai Musei in Comune


L'emergenza, si sa, fa aumentare l'ingegno il più delle volte in modo creativo.
Alcune volte, addirittura, la creatività prende il sopravvento tanto da farci riflettere se una idea sia da considerarsi più ingegnosa o più creativa.
In momenti come questi di pandemia, poi, il tutto viene amplificato in modo incredibile.
Pare ci sia una corsa a far arrivare la cultura in casa, a rendere fruibile l'arte da casa.
E' in questa corsa che spiccano idee geniali e latamente creative come quella dei Musei in Comune di Roma.
Vi avevo già raccontato della possibilità di fare visite virtuali di alcuni tra i Musei in Comune.
Oggi però vi voglio raccontare di un'altra iniziativa, questa volta social, fatta di quiz, videoconferenze, stelle e archeologia.
Vi ho incuriositi abbastanza?
Bene! Allora è arrivato il momento di darvi un calendario di appuntamenti imperdibili per il mese di Aprile!


IL LUNEDÌ ENIGMISTICO DEI CAPITOLINI
Il lunedì si #GiocaconiCapitolini! Su Musei in Comune Roma e Musei Capitolini, ogni settimana due immagini apparentemente identiche di capolavori del Museo. Il giovedì successivo arriva la soluzione, insieme a tante informazioni sull'opera in gioco e i suoi dettagli iconografici!

I MARTEDÌ DI TRAIANO
Fino a fine Aprile, tutti i martedì, su Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali, videoconferenze live a cura degli archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali sulla mostra "CIVIS. CIVITAS. CIVILITAS". Un viaggio negli spazi e negli edifici delle città dell'Impero rappresentati nei plastici del Museo della Civiltà Romana.

- martedì 14: "La distribuzione delle tipologie architettoniche nell'ambito dell'impero" con Paolo Vigliarolo
- martedì 21: "La memoria sulla pietra" con Anna Paola Del Moro e Cecamore
- martedì 28: "Il Foro di Augusto: modello per le città dell'Impero?" con Maria Lucrezia Ungaro

GLI ASTRI IN COMUNE DEL MERCOLEDÌ
Tutti i mercoledì, con gli astronomi del Planetario e Museo Astronomico di Roma andiamo alla scoperta dei segreti del cosmo e dei loro più stretti legami con l'arte.
Il progetto si chiama “Astri in Comune”, e propone una visita virtuale dei Musei in Comune Roma alla scoperta dei riferimenti astronomici di molti dei capolavori delle collezioni.
Alla fine di ogni puntata, un invito a una "caccia alle stelle": gli indizi ci portano alla ricerca di un'opera misteriosa nel grande archivio online dei musei civici. La prima puntata è dedicata a “I segreti del Globo Farnese”!

IL GIOVEDÌ ALLA SCOPERTA DI ROMA
Ogni giovedì la pubblicazione di video alla scoperta di straordinari monumenti della nostra città, guidati dai curatori archeologi e storici dell'arte. Uno sguardo approfondito su luoghi ricchi di storia e di fascino.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel mondo incantato della maglieria per neonati con Il Neonato di Graziella

Ad Altopascio, in provincia di Lucca, esiste un Mondo Incantato fatto di fili intrecciati, di colori tenui, di orsetti curiosi e tenerissimi. In questo mondo incantato ci sono anche mani sapienti di artigiani, che lavorano i fili con la maglieria e con l’uncinetto, creando dei deliziosi vestitini per bambini. Questo mondo incantato è il sogno, avverato, della signora Graziella, che dal 1968 asseconda la sua passione per la maglieria e per il mondo dei bambini. Oggi l’azienda della signora Graziella, Il Neonato di Graziella, è diventata leader nel settore “maglieria esterna diminuita” e il suo mondo incantato ha affascinato anche tutti i componenti della sua famiglia. La caratteristica della lavorazione dei capi dell’azienda consiste nell’utilizzare macchinari, che permettono di realizzare ogni singolo pezzo del prodotto già nella taglia desiderata e non un rettangolo di maglia dal quale tagliare le varie parti per poi assemblarle. In questo Mondo Incantato è nata e cresciuta la signora Su…

Le piccole opere uniche di Andrea Cadoni

Cercare di scoprire l’essenza di un artigiano senza indagare sulle sue origini, senza conoscere i luoghi in cui ha vissuto e quale è stato il suo percorso formativo è un po’ come saltare una parte di storia e andare a leggere solo il finale, è come leggere l’ultima parte del romanzo senza leggerne la prima. Lo so, alle volte capita, soprattutto se si intravede un finale fantastico, lo abbiamo fatto tutti, è inutile nasconderci dietro un dito.

L'eredità delle Ombre. Incontro con Massimilianio Riccardi

L'incontro con questo libro non è stato casuale. Il sua autore, Massimiliano, oltre che essere uno scrittore, è anche un blogger che seguo e leggo con piacere da un bel po' di anni.
Così quando Massimiliano ha dato alle stampe il suo ultimo romanzo non ci ho pensato neanche un minuto, prima di ordinarlo, a contattarlo ...

<<Magari prima leggi il libro, non è detto che ti piaccia, è scritto diversamente dagli altri e il protagonista non è una bella persona>>
A questo punto il mio livello di curiosità è arrivato alle stelle. Ho ordinato il libro e ho aspettato, pazientemente, che il postino bussasse alla mia porta e che me lo consegnasse.