Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta l'artenonsiferma

Salviamo la cultura e gli artisti dagli effetti della pandemia.

Ci siamo trovati improvvisamente chiusi in casa, senza poter vivere normalmente la nostra vita e ci siamo rifugiati nell'arte messa a disposizione, attraverso internet da musei, teatri, artisti.  L'avete visto anche qui sul blog come, in poco tempo, si siano moltiplicate le iniziative.  Vi ho un po' portato in giro per li mondo lasciandovi a casa. Vi ho anche detto che non tutti i luoghi di cultura sono stati abbastanza forti da poter digitalizzare le loro collezioni. Vi ho raccontato delle mostre bloccate nelle mura di spazi espositivi chiusi.  Ora che l'emergenza sanitaria sembra attenuarsi per effetto delle misure adottate dal Governo, iniziano a sentirsi le conseguenze del lockdown e ad avanzare è la crisi sociale ed economica.  Tra i settori che pagano un prezzo enorme c'è quello della cultura e della creatività che chiedono protocolli e date certe per ripartire. Oggi di questo vi voglio parlare.

Palazzo delle Esposizioni: visita virtuale alla mostra su Jim Dine

A me piace andare in giro a vedere mostre. Mi piace vedere opere di artisti a me noti, ma mi piace anche scoprirne di nuovi.
Musei e palazzi di esposizione sono i luoghi che prediligo, luoghi che attualmente sono chiusi e chissà quando riapriranno.
alcuni di questi luoghi in questo particolarissimo momento storico si stanno riorganizzando e stanno portando fuori dalle loro mura mostre e collezioni rendendo fruibili le opere in essi custodite anche on line.
Certo non è una cosa complessa che richiede tempo per essere ben organizzata e che comunque ha dei limiti soprattutto per quanto riguarda le mostre temporanee. Le opere d'arte che sarebbero dovute andare in tour per l'Italia in questa primavera ora sono bloccate in luoghi non accessibili al pubblico; il loro viaggio è stato bruscamente interrotto; i biglietti di ingresso per vedere le mostre non sono mai stati staccati e in alcuni casi, per le mostre più importanti e con molta affluenza di pubblico, stanno partendo i rimbor…

La Cultura in Casa grazie ai Musei in Comune

L'emergenza, si sa, fa aumentare l'ingegno il più delle volte in modo creativo.
Alcune volte, addirittura, la creatività prende il sopravvento tanto da farci riflettere se una idea sia da considerarsi più ingegnosa o più creativa.
In momenti come questi di pandemia, poi, il tutto viene amplificato in modo incredibile.
Pare ci sia una corsa a far arrivare la cultura in casa, a rendere fruibile l'arte da casa.
E' in questa corsa che spiccano idee geniali e latamente creative come quella dei Musei in Comune di Roma.
Vi avevo già raccontato della possibilità di fare visite virtuali di alcuni tra i Musei in Comune.
Oggi però vi voglio raccontare di un'altra iniziativa, questa volta social, fatta di quiz, videoconferenze, stelle e archeologia.
Vi ho incuriositi abbastanza?
Bene! Allora è arrivato il momento di darvi un calendario di appuntamenti imperdibili per il mese di Aprile!

Raffaello alle Scuderie del Quirinale

Mi ritrovo in giro per strada cercando conferme a quello che nelle botteghe romane rimbomba senza sosta come un tamburo impazzito.
Il Maestro Raffaello è morto, dicono...il più grande pittore del Rinascimento non c'è più.
Non c'è voce che smentisca la notizia, che viaggia sempre più lontano con una velocità impressionante...
Tutto sembra fermarsi.
Mi guardo in torno e penso a come è ora la mia città, Roma, e a come sarebbe potuta essere se la morte non avesse fermato il lavoro del Maestro.
E' il 6 aprile del 1520 e l'arte da oggi non sarà più la stessa.

Quando la creatività non si ferma: CartoonYouthChallenge

La creatività è forte e tenace. Con la creatività non solo non ci si ferma, ma si riesce anche a progettare il futuro... o almeno ci si prova.
E per provare a immaginare il futuro creativo che oggi voglio raccontarvi di una mia recente scoperta: Cartoon Youth Callenge.
Che cosa è?
E' una campagna di fumetti di stampa lanciata da Cartooning for Peace che invita i giovani a produrre vignette sulla loro visione di come sarà il mondo dopo la crisi sanitaria del coronavirus.
E già questo sarebbe un ottimo motivo per parlarvene, ma c'è di più, perchè questo challenge è
anche un'opportunità di raggiungere un pubblico internazionale:
Infatti al termine di questa campagna Cartooning for Peace pubblicherà le 10 migliori vignette sul suo sito web.
Chi può partecipare?
Il Contest è rivolto ai giovani dai 12 ai 20 anni, provenienti da tutto il mondo. I fumetti possono essere in qualsiasi lingua.
Come si fa a partecipare?
Facile, basta disegnare un fumetto per la stampa e pubblicarlo sui …

Io resto a casa... a vedere gli spettacoli del Bolshoi di Mosa

Volete venire a teatro con me?
Lo so, dobbiamo stare a casa, la mia intenzione non era mica quella di muovermi dal mio divano eh!
Che poi, anche volendo uscire, il teatro non sarebbe proprio a portata di mano.
Già perchè l'appuntamento per questa settimana è al teatro Bolshoi di Mosca che per la prima volta nella storia inizierà una serie di trasmissioni online su Youtube di spettacoli precedentemente registrati del suo "Fondo d'oro".
Gli spettacoli saranno trasmessi gratuitamente on line e senza restrizioni geografiche dal 27 marzo al 10 aprile.
Tutte le proiezioni si terranno alle 17:00 ora italiana (ore 19:00 di Mosca) e saranno accessibili per le 24 ore successive.
Questo è il calendario degli spettacoli
27 marzo  Il lago dei Cigni
28 marzo La bella addormentata nel bosco
1 aprile La sposa dello Zar
4 Aprile Marco Spada
7 Aprile  Boris Godunov
10 Aprile Lo Schiaccianoci

Niente è resistente come un'Idea

Oggi vi voglio raccontare di un progetto, di un contest che a me è subito piaciuto molto.
Prima di tutto mi è piaciuto il suo titolo "Niente è resistente come un'Idea": perfetto per questo tempo incerto, in assoluto vero e incontrovertibile.
Le Idee sono forti e vanno condivise. Thomas A. Edison diceva che il valore di un’idea sta nel metterla in pratica. Niente di più vero soprattutto se si tratta di creatività.
Ora vi racconto per bene questo contest.

Festival Verdi Home Streaming

Amate l'Opera Lirica oppure siete semplicemente curiosi di vederne una?
In entrambi i casi possiamo andare a teatro. Anzi, per meglio dire, il teatro viene a casa nostra.
Come?
Dal sito del Teatro Regio di Parma sono disponibili 11 opere tra i titoli più applauditi delle ultime 15 edizioni del Festival Verdi.
Le opere saranno disponibili in streaming  per 24 ore sul sito del Teatro Regio di Parma e sul portale Parma Ritrovata.
È #FestivalVerdiHomeStreaming: l’opera da guardare a casa tua!
Questo è il calendario dei prossimi appuntamenti.
Domenica 22 marzo ⏰ ore 20.00 NABUCCO
Martedì 24 marzo ⏰ ore 20.00 RIGOLETTO
Martedì 24 marzo ⏰ ore 20.00 RIGOLETTO
Giovedì 26 marzo ⏰ ore 20.00 FALSTAFF
Sabato 28 marzo ⏰ ore 20.00 AIDA
Lunedì 30 marzo ⏰ ore 20.00 LA FORZA DEL DESTINO
Mercoledì 1 aprile ⏰ ore 20.00 MACBETH
Venerdì 3 aprile ⏰ ore 20.00 IL CORSARO 
Domenica 5 aprile ⏰ ore 20.00 ERNANI 
Martedì 7  aprile ⏰ ore 20.00 STIFFELIO
Giovedì 9 aprile ⏰ ore 20.00 DON CARLO

Alla (virtuale) ricerca della creatività nei Musei Capitolini

Dobbiamo stare a casa, e fin qui non ci piove! Spero che il concetto sia arrivato chiaro e forte a tutti.
Ok ma cosa facciamo?
Io vi propongo la mia idea e voi mi dite se vi piace.
Da oggi, ogni settimana,  verrete con me alla ricerca virtuale della creatività con l'unico mezzo a disposizione che ci può fare evadere dalle mura domestiche senza aprire la porta di casa: internet.
Molti siti, mostre e musei si sono attrezzati per regalarci bellissimi tour virtuali. Io direi che è il caso di accettare questo invito e di fare una passeggiata tra le bellezze dell'arte.

L'arte non si ferma!

Ho aspettato, sperando, credendo che potesse essere questione di pochi giorni prima che tutto tornasse alla normalità.
Poi è subentrata ansia, angoscia, fino ad arrivare alla consapevolezza che l'unica cosa da fare è rimanere a casa e cercare di organizzare la propria giornata e le proprie attività nel migliore dei modi possibili.