Passa ai contenuti principali

Post

Letture d' Estate, un appuntamento da non perdere!

A Roma, in estate di certo non ci si annoia. L'Estate Romana è giunta ormai alla sua quarantaduesima edizione e offre un calendario ricco di eventi.
Tra questi un appuntamento davvero da non perdere: Letture d'Estate.
Dal 20 giugno al 1° settembre, nei Giardini di Castel Sant’Angelo,  possiamo passeggiare un un giardino incantato dove poter giocare, ascoltare musica, assistyere a presentazioni e immergersi nei libri.

Books in the mailbox. Ovvero, un circolo di letture itinerante

Prima di ogni altra libertà, datemi la libertà di conoscere,  di esprimermi e discutere liberamente secondo coscienza.  (John Milton)
Oggi vi voglio parlare di una bellissima iniziativa del blog Vuoi conoscere un casino?. Alex, l'autrice del blog, si è messa in testa di organizzare un Circolo di letture itineranti e io ora cerco di spiegarvi di che si tratta.

Teatro delle marionette vietnamite al Festival dell'Oriente

A me il teatro piace molto. Mi piace l'odore della sala, mi piace l'atmosfera, mi piacciono le luci. Rimango, da sempre, da quando i miei genitori mi portavano a vedere il teatro delle marionette, affascinata dai meccanismi che che sono dietro a una rappresentazione teatrale e che sono spesso nascosti.
Con questa premessa, al Festival dell'Oriente, non potevo che segnarmi l'orario dell'inizio dello spettacolo delle marionette vietnamite per poter essere pronta, in prima fila.

La pittura Sumi-e

Acqua, inchiostro, respiro.
Cosa nasce dalla unione di queste tre parole?
La pittura Sumi-e, che è stata una delle piacevoli scoperte che ho fatto al Festival dell'Oriente.
Questa tecnica nacque in Cina durante la dinastia Tang (618-907) e fu introdotta in Giappone alla metà del XIV secolo grazie ad alcuni monaci buddisti Zen.

KLAW. Estote Parati.

Oggi vi voglio raccontare di un giovane cantante e della sua musica.
Klaw (Alberto Amenta), ventiduenne catanese, ha pubblicato il 3 maggio il suo terzo album  "Estote Parati". L'uscita dell'album è stata anticipata dal singolo “Evviva l’Italia”, un brano di denuncia sull'attualità italiana.


E sta già lavorando per le riprese del brano "902.
Estote Parati è un concept album, strutturato, attraverso le canzoni che lo compongono, come un percorso ben preciso, con il profondo bisogno di far uscire fuori le emozioni per inciderle per sempre. La musica è immortale, è per sempre e questa è la sua forza e la sua magia. Per Klaw fare musica vuol dire "vedi che esisto o comunque sono esistito anche io, e sono/ero questo qui, per lasciare una impronta".
E io il disco (sono della generazione dei vinili, passatemi il termine!) l'ho ascoltato, più volte e devo dire che mi ha colpito.
Nel disco, dopo i primi due brani di "apertura", è presente una …