Passa ai contenuti principali

Abilmente Roma - edizione autunno 2015

La mia avventura alla ricerca della creatività comincia qui, dalla fiera della creatività più importante e conosciuta: Abilmente.
Non male, come battesimo del fuoco!
Vestiti comodi, scarpe comodissime, il medaglione magico a portarmi fortuna, una borsa capiente e via verso la fermata del treno. 

Perché ho preso il treno pur vivendo a Roma? 
Perché la Fiera di Roma è un po' decentrata e poi anche il viaggio in treno è stato piacevole. 
Un sacco di signore in missione fiera sono scese insieme a me alla stazione Fiera di Roma.
Biglietto fatto in un lampo, planimetria della mostra subito a disposizione.

Un lungo corridoio prima di arrivare ai padiglioni 7 e 8 e poi un mondo fatto di creatività, che si apre sotto i miei piedi. Da questo momento in poi il mio motto è stato: una cosa per volta si fa tutto!
Scendo le scale mobili e sono dentro. E anche se avevo letto, studiato e pianificato non so proprio dove mettere le mani e dove guardare. 
Vengo rapita praticamente da tutto! Dai colori, dai tessuti, dalle tecniche.
Per far passare l'emozione sono andata subito su un terreno noto, nella parte di fiera che mi ha fatto sentire più a mio agio, quella delle decorazioni natalizie.

Gli occhi hanno poi cominciato a scintillare negli stand dedicati ai ricami. Sono rimasta veramente di stucco, perché ho visto delle tele, che sembravano dipinte. Non pennelli, ma ago e filo, che avevano dato vita ad incredibili realizzazioni a punto croce.

La tela, sulla quale sono state ricamate queste meraviglie, ha una trama fittissima e le croci del ricamo sono piccolissime. Negli stand si vendevano anche kit con schemi, tela e fili. Secondo voi ho potuto resistere al richiamo? No, non ho saputo resistere e sono tornata a casa con uno di questi kit, che però non vi posso mostrare perché il lavoro finito sarà un regalo per una mia amica (e non vorrei che lo scoprisse in anticipo).
Sempre nell'area del ricamo sono andata a curiosare tra le opere della Scuola di Ricamo Alta Moda.

Il mio tour è continuato tra una miriade di sensazioni fino ad approdare ad un incantevole tavola apparecchiata.

Questa è solo la minima parte di ciò che ho visto. 
Ho voluto darvi un assaggio. Il mio bottino è stato molto più ricco.
Quattro ore ad Abilmente, chilometri macinati, mani strette, storie e progetti ascoltati. 
Troppo per scrivere tutto in un unico post.

Ho incontrato ad Abilmente
Punti di Vista
Paola Bellocchi
ArteA
Only Pet





Commenti

  1. Mamma miaaaaaaaaaaaaaaaa, sembra ieri!!!
    Mi ricordo tuttoooooooo!!!!
    Buona avventura!

    RispondiElimina
  2. Hai visto come passa il tempo!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Nel mondo incantato della maglieria per neonati con Il Neonato di Graziella

Ad Altopascio, in provincia di Lucca, esiste un Mondo Incantato fatto di fili intrecciati, di colori tenui, di orsetti curiosi e tenerissimi. In questo mondo incantato ci sono anche mani sapienti di artigiani, che lavorano i fili con la maglieria e con l’uncinetto, creando dei deliziosi vestitini per bambini. Questo mondo incantato è il sogno, avverato, della signora Graziella, che dal 1968 asseconda la sua passione per la maglieria e per il mondo dei bambini. Oggi l’azienda della signora Graziella, Il Neonato di Graziella , è diventata leader nel settore “maglieria esterna diminuita” e il suo mondo incantato ha affascinato anche tutti i componenti della sua famiglia. La caratteristica della lavorazione dei capi dell’azienda consiste nell’utilizzare macchinari, che permettono di realizzare ogni singolo pezzo del prodotto già nella taglia desiderata e non un rettangolo di maglia dal quale tagliare le varie parti per poi assemblarle. In questo Mondo Incantato è nata e cres

Appuntamenti Creativi (on line): le visite guidate (virtuali) di MuseumTribe

"Io per questa sera ho prenotato la visita guidata al Ghetto di Roma, volete partecipare anche voi?"   Dissi io il 16 ottobre a mio marito e mio figlio. "Ma come! Dove! Ma che fai vai in mezzo alla gente in tempo di Pandemia?!"   Risposero loro in coro! Già, anche di questi tempi di si può partecipare a tour e visite guidate in giro per l'Italia e si possono apprezzare opere d'arte e scorci meravigliosi delle nostre città, basta che tutto sia fatto in sicurezza e attualmente non trovo modo più sicuro se non quello di partecipare a visite guidate virtuali.  Così, cercando il modo di andare in giro virtualmente ho scoperto dell'esistenza del Museum Tribe e dei fantastici tour che organizza. 

Mostra Personale Arte e Pensieri: Antonella Pintauro

"La pittura è il mio volo, ed io non posso smettere di volare."  L'attività artistica di Antonella Pintauro inizia in giovane età.  Da autodidatta, l'artista si avvicina a quadri e pennelli dipingendo il mondo intorno a lei: fiori, prati e colori . . . tanti colori, perché il colore è il vero protagonista comune in tutta la sua produzione artistica.  Un colore pastoso, corposo e al contempo leggero, dipinto con il pennello dalle ampie setole, mai pulito ma sempre mischiato con molti altri colori.  È proprio dall'insieme confuso degli elementi e dagli impasti irruenti ed estemporanei che sono nati i quadri più belli della sua produzione.  Un altro elemento che sicuramente caratterizza i suoi quadri è la spontaneità della creazione. Antonella, infatti, è prima d