Passa ai contenuti principali

Appuntamenti Creativi - Luci e Ombre. Personale di Gilda Iodice

Questo lunedì vi propongo un solo Appuntamento Creativo, bellissimo, sì ma un po' lontano da Roma.
Il luogo dell'appuntamento è Napoli, Castel dell'Ovo per essere più precisi, la data il 25 gennaio, per il vernissage della mostra Luci e Ombre, della pittrice Gilda Iodice.
Prima di addentrarci nella mostra e nelle sue pitture vi racconto un po' della sua vita di artista.

Il 2015 può essere considerato, dopo una profonda crisi artistica, l'anno della sua rinascita.
Ha, infatti, partecipato ad una collettiva intitolata “La luce nel colore” nella bellissima pinacoteca di Assisi con la partecipazione del critico d'arte Claudia Sensi.
Ha inoltre partecipato alla collettiva VisivArt “Arte Impero” organizzata dal critico Paolo Levi.
Ed ancora le sue opere sono state esposte al Consolato Italiano e della Cultura a Vienna.
Nel 2016 le è stato conferito il Premio Arte Impero per l’opera “No War”, lo stesso dipinto le è valso la partecipazione ad Arte Expò Grande Trofeo la Palma d’Oro a Montecarlo alla presenza del critico
Mariarosaria Belgiovine.
Successivamente ancora in collaborazione con Arte Expò, ha ricevuto il
Premio Leonardo da Vinci alla Seconda Biennale d’Arte Cesenatico per il dipinto “Donna che
legge”.
A luglio 2017, nella splendida cornice del Teatro del Verme di Milano, ha partecipato al Premio
Internazionale d’Arte con EA Editore e con la presenza del critico Vittorio Sgarbi.
Due gli eventi particolarmente significativi del 2018: la partecipazione al Premio Brunelleschi a Firenze con la presenza del critico Paolo Levi e la Collettiva International Biennal of Flanders Bruges in Belgio.
Cosa troveremo in mostra?
Nelle quattro sale delle terrazze di Castel dell'Ovo saranno esposti circa 50 dipinti, olio su tela, che maggiormente rappresentano lo spirito artistico estremamente poliedrico della pittrice partenopea.
Le opere che prendono vita dai pennelli di Gilda Iodice sono a metà strada tra l’impressionismo e l’espressionismo e sono un'esplosione di colori nelle loro infinite tonalità.
Due sono gli elementi che contraddistinguono le sue opere d’arte: il forte legame con la
sua città, Napoli, che ha nel Vesuvio il suo elemento più rappresentativo e la sua estrema sensibilità verso i più deboli.
Non a caso i protagonisti dei suoi quadri sono spesso bambini vittime di guerre e bambine vittime di abusi.

LUCI e OMBRE - Personale di Gilda Iodice
Sala delle terrazze | Castel dell' Ovo
Dal 25 gennaio 2020 all' 11 febbraio 2020
h. 16,30/19,00
Ingresso gratuito

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel mondo incantato della maglieria per neonati con Il Neonato di Graziella

Ad Altopascio, in provincia di Lucca, esiste un Mondo Incantato fatto di fili intrecciati, di colori tenui, di orsetti curiosi e tenerissimi. In questo mondo incantato ci sono anche mani sapienti di artigiani, che lavorano i fili con la maglieria e con l’uncinetto, creando dei deliziosi vestitini per bambini. Questo mondo incantato è il sogno, avverato, della signora Graziella, che dal 1968 asseconda la sua passione per la maglieria e per il mondo dei bambini. Oggi l’azienda della signora Graziella, Il Neonato di Graziella , è diventata leader nel settore “maglieria esterna diminuita” e il suo mondo incantato ha affascinato anche tutti i componenti della sua famiglia. La caratteristica della lavorazione dei capi dell’azienda consiste nell’utilizzare macchinari, che permettono di realizzare ogni singolo pezzo del prodotto già nella taglia desiderata e non un rettangolo di maglia dal quale tagliare le varie parti per poi assemblarle. In questo Mondo Incantato è nata e cres

Appuntamenti Creativi (on line): le visite guidate (virtuali) di MuseumTribe

"Io per questa sera ho prenotato la visita guidata al Ghetto di Roma, volete partecipare anche voi?"   Dissi io il 16 ottobre a mio marito e mio figlio. "Ma come! Dove! Ma che fai vai in mezzo alla gente in tempo di Pandemia?!"   Risposero loro in coro! Già, anche di questi tempi di si può partecipare a tour e visite guidate in giro per l'Italia e si possono apprezzare opere d'arte e scorci meravigliosi delle nostre città, basta che tutto sia fatto in sicurezza e attualmente non trovo modo più sicuro se non quello di partecipare a visite guidate virtuali.  Così, cercando il modo di andare in giro virtualmente ho scoperto dell'esistenza del Museum Tribe e dei fantastici tour che organizza. 

Mostra Personale Arte e Pensieri: Antonella Pintauro

"La pittura è il mio volo, ed io non posso smettere di volare."  L'attività artistica di Antonella Pintauro inizia in giovane età.  Da autodidatta, l'artista si avvicina a quadri e pennelli dipingendo il mondo intorno a lei: fiori, prati e colori . . . tanti colori, perché il colore è il vero protagonista comune in tutta la sua produzione artistica.  Un colore pastoso, corposo e al contempo leggero, dipinto con il pennello dalle ampie setole, mai pulito ma sempre mischiato con molti altri colori.  È proprio dall'insieme confuso degli elementi e dagli impasti irruenti ed estemporanei che sono nati i quadri più belli della sua produzione.  Un altro elemento che sicuramente caratterizza i suoi quadri è la spontaneità della creazione. Antonella, infatti, è prima d