Passa ai contenuti principali

Appuntamenti Creativi (dal 10 al 16 febbraio)

 Siete pronti per organizzare anche questa settimana creativa? 
Bene!Allora prendete carta e penna e prendete nota della mia selezione di eventi...
Come dite? Non avete una penna a portata di mano? Non c'è nessun problema perchè io ho pensato anche a questa evenienza, perchè, si sa, quando si cerca una penna non la si trova mai!
Qui trovate il calendario dove ho già segnato io per voi tutti gli appuntamenti!

 Morricone in Jazz


Giovedì 13 febbraio 2020 dalle ore 20:00 alle 02:00
Il Parioli Thatre Club ospita il miglior repertorio del Maestro Morricone riarrangiato in chiave jazz. Da Il Buono, il brutto e il cattivo, passando per The Mission e terminando con i recenti lavori per Quentin Tarantino.
Appuntamnto al Parioli Theatre Club, Via Giosuè Borsi, 20

Hobby Show


Da venerdì 14 feb alle ore 09:30 a domenica 16 feb alle ore 19:00
Torna a Roma Hobby Show, il grande salone italiano della creatività, nella sua edizione primaverile
Appuntamento a Via Ranuccio Bianchi Bandinelli 74

 Serata di letture

15 febbraio ore 19 - 16 feb ore 17.30
Doppio appuntamento dedicato al bellissimo racconto del Piccolo principe, scritto da Antoine de Saint-Exupéry. Nella splendida cornice di Palazzo Merulana, leggeremo insieme una delle opere più amate del Novecento, ripercorrendo anche la vita e le vicende incredibili che caratterizzarono la biografia del suo autore. Fino alla sua prematura scomparsa. Durante la lettura, inoltre, Eleonora Pepe realizzerà un live painting a tema, sulle musiche di Francesco Pepe.
La serata di letture è preceduta dalla visita all’interno della Collezione Cerasi custodita a Palazzo Merulana. Il Direttore di Stelle di Jan Fabre indica ai visitatori l’itinerario cosmico che il Piccolo Principe ha percorso prima di arrivare nel deserto dove incontra il protagonista, passando attraverso straordinarie opere del Novecento italiano.
Appuntamento a Palazzo Merulana, via Merulana 121
 
Touché
Sabato 15 febbraio 2020 dalle ore 10:30 alle 19:30
TOUCHÉ è una mostra tattile dove le opere d’arte non vengono viste ma toccate.
L’esposizione avviene in una sala semi-oscurata, dove sono presenti le sculture realizzate dalle artiste cieche del gruppo MANO SAPIENS: MANI CHE VEDONO, CHE CREANO.
I visitatori sono bendati e guidati dalle scultrici nella lettura tattile delle opere, per un’esperienza in cui il tatto è il protagonista assoluto. In questa scoperta progressiva dell’opera, ci si trova immersi in una condizione insolita, nella quale, privati della vista, è necessario mettere in gioco i restanti sensi.
Appuntamento a Via Del Porto Fluviale 35
 
Domenica 16 febbraio 2020
Quest'anno il bellissimo quartiere della Garbatella di Roma compie 100 anni!
Sarà un pomeriggio speciale fatto di arte, cultura e spettacolo per festeggiare questo importante anniversario!
In collaborazione con lo storico Teatro Palladium, abbiamo preparato un pacchetto esclusivo:
TOUR TEATRALIZZATO de I Servitori dell'Arte + SPETTACOLO TEATRALE "LA SCIMMIA" di Giuliana Musso.
Il costo del biglietto per l'intero evento è di €25,00 a persona.
Sconti previsti solo per bambini e nostri soci tesserati.
Per maggiori dettagli e informazioni su prenotazioni contattare la segreteria organizzativa: info@iservitoridellarte.com
Appuntamento alle ore 15 a Piazza Brin.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel mondo incantato della maglieria per neonati con Il Neonato di Graziella

Ad Altopascio, in provincia di Lucca, esiste un Mondo Incantato fatto di fili intrecciati, di colori tenui, di orsetti curiosi e tenerissimi. In questo mondo incantato ci sono anche mani sapienti di artigiani, che lavorano i fili con la maglieria e con l’uncinetto, creando dei deliziosi vestitini per bambini. Questo mondo incantato è il sogno, avverato, della signora Graziella, che dal 1968 asseconda la sua passione per la maglieria e per il mondo dei bambini. Oggi l’azienda della signora Graziella, Il Neonato di Graziella , è diventata leader nel settore “maglieria esterna diminuita” e il suo mondo incantato ha affascinato anche tutti i componenti della sua famiglia. La caratteristica della lavorazione dei capi dell’azienda consiste nell’utilizzare macchinari, che permettono di realizzare ogni singolo pezzo del prodotto già nella taglia desiderata e non un rettangolo di maglia dal quale tagliare le varie parti per poi assemblarle. In questo Mondo Incantato è nata e cres

Heidi Aellig - Un sasso per un sorriso

  I sassi fanno parte di quei materiali ai quali io non so resistere: mi piacciono, solleticano la parte creativa che è in me, li trasformerei in millemila modi. Per questo non mi sono stupita quando un post del gruppo Facebook Un sasso per un sorriso è spuntato come post consigliato sulla mia timeline e ho scoperto che un bel po' di amiche creative facevano già parte del gruppo. Non mi è rimasto molo altro da fare che andare a scoprire qualche cosa in più del gruppo e dei meravigliosi sassi decorati che ne sono protagonisti e ho trovato una esplosione di creatività. L' obiettivo del gruppo è di regalare allegria e sorrisi, perché la gente ha bisogno più che mai di una cosa positiva e i sassi disegnati sono perfetto veicolo di allegria e serenità. Non mi sono però fermata ad ammirare i post nel gruppo, ho contattato la creatrice della iniziativa, Heidi Aellig e le ho chiesto di raccontarmi la sua storia.  Io ringrazio la signora Heidi per la disponibilità e intanto che voi leg

Appuntamenti Creativi (on line): le visite guidate (virtuali) di MuseumTribe

"Io per questa sera ho prenotato la visita guidata al Ghetto di Roma, volete partecipare anche voi?"   Dissi io il 16 ottobre a mio marito e mio figlio. "Ma come! Dove! Ma che fai vai in mezzo alla gente in tempo di Pandemia?!"   Risposero loro in coro! Già, anche di questi tempi di si può partecipare a tour e visite guidate in giro per l'Italia e si possono apprezzare opere d'arte e scorci meravigliosi delle nostre città, basta che tutto sia fatto in sicurezza e attualmente non trovo modo più sicuro se non quello di partecipare a visite guidate virtuali.  Così, cercando il modo di andare in giro virtualmente ho scoperto dell'esistenza del Museum Tribe e dei fantastici tour che organizza.