Passa ai contenuti principali

Ispirazioni_and_co: dove, come e perchè



Tante rotelle che girano formano tutte insieme un'idea. le idee possono anche essere fonte di ispirazione, di evoluzione e di crescita. 
Questo blog ha sempre raccontato la mia personale ricerca della creatività. L'ho sempre fatto andando in giro, raccontandovi di mostre, mercati, spettacoli, di artisti e di artigiani.
Ora che andare in giro è un po' più difficile, ora che stiamo uscendo da una pandemia, ora che dobbiamo stare attentissimi ai nostri spostamenti e comportamenti ho deciso di cercare la creatività anche in un altro modo che mi permetta di gironzolare rimanendo a casa, tramite instagram.
Sia bene inteso, non ho nessunissima intenzione di non uscire più, o di non frequentare più quei luoghi fisici ricchi di creatività che tanto mi piacciono, instagram ora però mi da la possibilità di giocare, di divertirmi e di intessere relazioni sociali.
Ciò premesso, vi voglio raccontare di questo nuovo fikissimo progetto, ispirazioni_and_co,  che vede una lampada piena di rotelle come logo, che ho intrapreso insieme alla mia amica blogger Federica di Aritmia Creativa e che ha come protagonista la creatività!
Ma andiamo con ordine.
Il progetto, ispirazioni_and_ co non è affatto nuovo. Nasce tanti anni fa, era il gennaio 2015 quando insieme a 3 amiche blogger decidemmo di lanciare ogni mese una sfida, una ispirazione rivola agli altri blogger.
Il progetto non fu ospitato su questo blog che ancora non esisteva, ma su Accidentaccio, quello sul quale mi piace pasticciare.
Il progetto iniziale durò fino al 2018 e furono 4 divertentissimi anni di ispirazioni e di scoperte. 
La mia voglia di ricerca della creatività è nata anche grazie a questo progetto.
Alla fine però rimanemmo ad organizzare il tutto solo in due (Federica ed io) e il peso di un progetto sui blog era diventato troppo difficile da gestire. 
Così ci siamo prese un po' di pausa. 
Una pausa durata fino alla pandemia quando con Federica (Aritmia Creativa)  ci siamo dette "perchè non ricominciamo a giocare?".
La scelta di instagram è stata naturale: le immagini parlano più di mille parole.
Così, giorno dopo giorno, il nuovo ispirazioni_and_co ha cominciato a prendere forma. Abbiamo deciso di non tenere il tema per tutto il mese, ma solo per 15 giorni. 
Abbiamo creato un nuovo banner e un nuovo regolamento


Dal 1 giugno abbiamo ufficialmente ricominciato a cercare ispirazioni.
Ogni mattina potrete trovare le nostre ispirazioni su Aritmia Creativa e su Alla Ricerca della Creatività e vi consiglio di seguire #ispirazioni_and_co dove potrete trovare le ispirazioni dei nostri amici creativi!
Vi aspetto anche di là, mi raccomando!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel mondo incantato della maglieria per neonati con Il Neonato di Graziella

Ad Altopascio, in provincia di Lucca, esiste un Mondo Incantato fatto di fili intrecciati, di colori tenui, di orsetti curiosi e tenerissimi. In questo mondo incantato ci sono anche mani sapienti di artigiani, che lavorano i fili con la maglieria e con l’uncinetto, creando dei deliziosi vestitini per bambini. Questo mondo incantato è il sogno, avverato, della signora Graziella, che dal 1968 asseconda la sua passione per la maglieria e per il mondo dei bambini. Oggi l’azienda della signora Graziella, Il Neonato di Graziella, è diventata leader nel settore “maglieria esterna diminuita” e il suo mondo incantato ha affascinato anche tutti i componenti della sua famiglia. La caratteristica della lavorazione dei capi dell’azienda consiste nell’utilizzare macchinari, che permettono di realizzare ogni singolo pezzo del prodotto già nella taglia desiderata e non un rettangolo di maglia dal quale tagliare le varie parti per poi assemblarle. In questo Mondo Incantato è nata e cresciuta la signora Su…

Le piccole opere uniche di Andrea Cadoni

Cercare di scoprire l’essenza di un artigiano senza indagare sulle sue origini, senza conoscere i luoghi in cui ha vissuto e quale è stato il suo percorso formativo è un po’ come saltare una parte di storia e andare a leggere solo il finale, è come leggere l’ultima parte del romanzo senza leggerne la prima. Lo so, alle volte capita, soprattutto se si intravede un finale fantastico, lo abbiamo fatto tutti, è inutile nasconderci dietro un dito.

L'eredità delle Ombre. Incontro con Massimilianio Riccardi

L'incontro con questo libro non è stato casuale. Il sua autore, Massimiliano, oltre che essere uno scrittore, è anche un blogger che seguo e leggo con piacere da un bel po' di anni.
Così quando Massimiliano ha dato alle stampe il suo ultimo romanzo non ci ho pensato neanche un minuto, prima di ordinarlo, a contattarlo ...

<<Magari prima leggi il libro, non è detto che ti piaccia, è scritto diversamente dagli altri e il protagonista non è una bella persona>>
A questo punto il mio livello di curiosità è arrivato alle stelle. Ho ordinato il libro e ho aspettato, pazientemente, che il postino bussasse alla mia porta e che me lo consegnasse.