Passa ai contenuti principali

Blogs & Crafts. Qui comincia l'avventura ad Artigianato e Palazzo


"Ma lo sai che ad Artigianato e Palazzo c'è una iniziativa bellissima che riguarda proprio i blogger?"
"Maddai! Come si fa a partecipare? Sarebbe proprio bello se riuscissimo a partecipare a una manifestazione del genere come blogger media-partner"
"Senti, intanto facciamo domanda che le possibilità che la nostra candidatura venga accettata sono alquanto remote".
Su per giù così comincia l'avventura di Federeca e mia ad Artigianato e Palazzo.
Sì perché poi a noi veramente hanno accettato la nostra candidatura e ora ci troviamo a preparare le valigie in direzione Firenze.

Ma che cosa è Blogs & Crafts?
In un momento storico in cui l’artigianato sta vivendo un boom senza precedenti e il web è ormai entrato nelle case di tutti, Blogs & Crafts si propone come un’iniziativa decisamente al passo con i tempi.
Nata nel 2014, in occasione del ventennale di Artigianato e Palazzo, continua ad essere un momento estremamente significativo all’interno della manifestazione, promuovendo e sostenendo giovani artigiani e blogger, che scrivono di artigianato, moda, turismo e lifestyle.
Il meccanismo ormai rodato del contest, che vuol essere una sorta di ponte fra tradizione e modernità, ha naturalmente come scopo principale la valorizzazione del made in Italy.
Anche in questa IV edizione dieci sono gli artigiani under 35, selezionati da un’apposita giuria, ai quali verrà riservata un’intera area espositiva all’interno della mostra. Uno di essi sarà il fortunato vincitore del Premio Source.

Racconteranno, invece, live blogging questa XXIII edizione di Artigianato e Palazzo:
Gilberto Bertini, videoservizi giornalistici 
Mariano Bonavolontà, artigianato
Laura Calligari, design magazine 
Sergio Colantuoni, lifestyle
Giulia Consiglio, food 
Alice Eugenie Charon, lifestyle
Maria Rosaria De Luca, food
Natascia Mura, efood 
Eva Ravazzolo, lifestyle
Federica Redi e Barbara Fanelli, arte e artigianato

Laura Teso, lifestyle 
Sasha Wang, travel
Da quando abbiamo appreso la bella notizia, abbiamo letteralmente preso d’assalto la rete in cerca di notizie, informazioni, resoconti.
Che ci possiamo fare, se siamo così curiose?
Inutile dirvi, che non vediamo l’ora di essere nello splendido Giardino Corsini a fare il pieno di meraviglie.
Blogs & Crafts sarà per noi una esperienza tutta da vivere.
Un’occasione di incontro fra chi, con passione, crea dal nulla oggetti meravigliosi e chi dal nulla, con altrettanta passione, racconta storie.
Talenti, che si incontrano, che si confrontano.
E chissà dove arriveranno.
Buona fortuna a tutti!
Blogs & Crafts è un’iniziativa promossa da


 

 
 

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel mondo incantato della maglieria per neonati con Il Neonato di Graziella

Ad Altopascio, in provincia di Lucca, esiste un Mondo Incantato fatto di fili intrecciati, di colori tenui, di orsetti curiosi e tenerissimi. In questo mondo incantato ci sono anche mani sapienti di artigiani, che lavorano i fili con la maglieria e con l’uncinetto, creando dei deliziosi vestitini per bambini. Questo mondo incantato è il sogno, avverato, della signora Graziella, che dal 1968 asseconda la sua passione per la maglieria e per il mondo dei bambini. Oggi l’azienda della signora Graziella, Il Neonato di Graziella, è diventata leader nel settore “maglieria esterna diminuita” e il suo mondo incantato ha affascinato anche tutti i componenti della sua famiglia. La caratteristica della lavorazione dei capi dell’azienda consiste nell’utilizzare macchinari, che permettono di realizzare ogni singolo pezzo del prodotto già nella taglia desiderata e non un rettangolo di maglia dal quale tagliare le varie parti per poi assemblarle. In questo Mondo Incantato è nata e cresciuta la signora Su…

Le piccole opere uniche di Andrea Cadoni

Cercare di scoprire l’essenza di un artigiano senza indagare sulle sue origini, senza conoscere i luoghi in cui ha vissuto e quale è stato il suo percorso formativo è un po’ come saltare una parte di storia e andare a leggere solo il finale, è come leggere l’ultima parte del romanzo senza leggerne la prima. Lo so, alle volte capita, soprattutto se si intravede un finale fantastico, lo abbiamo fatto tutti, è inutile nasconderci dietro un dito.

L'eredità delle Ombre. Incontro con Massimilianio Riccardi

L'incontro con questo libro non è stato casuale. Il sua autore, Massimiliano, oltre che essere uno scrittore, è anche un blogger che seguo e leggo con piacere da un bel po' di anni.
Così quando Massimiliano ha dato alle stampe il suo ultimo romanzo non ci ho pensato neanche un minuto, prima di ordinarlo, a contattarlo ...

<<Magari prima leggi il libro, non è detto che ti piaccia, è scritto diversamente dagli altri e il protagonista non è una bella persona>>
A questo punto il mio livello di curiosità è arrivato alle stelle. Ho ordinato il libro e ho aspettato, pazientemente, che il postino bussasse alla mia porta e che me lo consegnasse.